shadow

Leganti

Nella mola la grana di diamante o di CBN viene agglomerata con resina, ceramica o metallo. La scelta tra uno di questi leganti dipende da:

  • conducibilità termica
  • condizioni della macchina
  • forma e dimensioni dell’utensile
  • rugosità da ottenere
  • materiale da lavorare

 

Il legante appropriato mantiene la grana ancorata alla mola finché questa non ha subito un consumo ottimale. Quando il grano diventa ottuso e perde la sua taglienza viene scalzato dal legante lasciando posto a nuovi grani più taglienti. Questo sistema di agglomerazione dei leganti da noi prodotti è la base per ottenere un effetto autoravvivante nelle nostre mole e si evidenzia attraverso i taglienti a forma di "coda di cometa" dietro al singolo grano. Una tenuta insufficiente del legante causa un consumo rapido della mola dovuto ad un rilascio precoce della grana. Al contrario, una tenuta eccessiva del legante provoca pressioni di lavoro elevate e surriscaldamento: la mola si impasta e non taglia più. I leganti vengono suddivisi come segue:

 

Leganti resinoidi

Per la preparazione di questi leganti vengono usati componenti aventi diverse caratteristiche. Normalmente si impiegano prodotti a base di fenolo-formaldeide o resine poli-immidiche. Elevata asportazione, taglio a freddo, tempi di lavorazione ridotti sono i vantaggi rispetto agli altri tipi di agglomerante e fanno sì che più del 50 % degli utensili abrasivi attualmente in uso siano prodotti con questo legante. Esso viene scelto e modificato o integrato in base alle esigenze di lavorazione. Una vasta gamma di leganti ci consente la scelta di quello più adatto in base alle diverse applicazioni.

 

Tabella impiego leganti resinoidi

Mole diamantate Leganti per diamante umido secco
Rettifica ad alte prestazioni, rettifica dal pieno, profilatura, larghezza della fascia < 5 mm B371  
Rettifica ad alte prestazioni, rettifica dal pieno, larghezza della fascia 4-8 mm B361  
Rettifica ad alte prestazioni, larghezza della fascia 7-20 mm B351
Legante universale per rettifica ad alte prestazioni B100
Rettifica di combinazioni di metalli duri (a riporto e a spruzzo) e acciaio B261
Legante universale per affilatura utensili in widia B185
Legante universale per affilatura utensili B171  
Legante tenero per micrograne o per lavorazioni con grosse superfici di contatto mola-pezzo B402  

 

Mole CBN Legante per CBN umido secco
Legante estremamente duro per rettifica ad alte prestazioni, larghezza della fascia < 5 mm B971  
Per profilatura, molto resistente all’usura B966  
Rettifica ad alte prestazioni con mole per rettifica tangenziale ed esterna forma 1A1 B956  
Affilatura punte ed utensili in HSS B861  
Legante universale per affilatura con velocità periferica fino a 40 m/sec. B850
Legante per mole aventi corpo malleabile B761  
Rettifica senza centri con grosse superfici di contatto mola-pezzo B761